Blog: http://adestra.ilcannocchiale.it

L'effetto Monti

 

Aumenta (da 57 a 65) il saldo dei giudizi sull'evoluzione recente dei prezzi al consumo e cresce(da 12 a 58) quello sull'evoluzione nei prossimi dodici mesi. A livello territoriale, il peggioramento della fiducia è diffuso in tutte le ripartizioni ed è particolarmente marcato nel Nord-ovest e nel Mezzogiorno.

Corsa al rialzo dello spread di nuovo senza freni. Il differenziale di rendimento tra il Btp e il bund tedesco vola a 515 punti base. Il tasso sul decennale sfonda la soglia critica del 7% balzando al 7,09%.

Mi domando a quali nefaste conseguenze ci possa portate l’effetto Monti, poiché la Spagna, con una manovra meno “lacrime e sangue”, per i soliti noti, ha ottenuto dei risultati totalmente diversi dai nostri.

E’ vero che proprio sui “monti” esistono i burroni, ma con questa manovra ci siamo proprio cascati dentro salvando, come da copione, i riccastri e le Caste che, comunque, ridono perché questo Governo neanche li ha sfiorati.

adestra

Pubblicato il 23/12/2011 alle 18.5 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web